Programma 2020


12 Gennaio
Covigliaio – Sasso di Castro – Monte Beni (Firenzuola)
Mezzo Auto
Difficoltà EM
Responsabili Paolo Pecchioli – Simone Salvini
Durata 5 h
Lunghezza 15 Km
Dislivello 500 m

Nell’area naturale protetta Sasso di Castro – Monte Beni seguiremo il sentiero che parte da Covigliaio e permette di ammirare la Valle Savena e la Valle del Santerno, oltre a curiosare nella Buca delle Fate con I resti dell’antica Rocca di Monte Beni.


26 Gennaio
Monte Prana (Camaiore)
Mezzo Auto
Difficoltà EM
Responsabili Renzo Bresciani – Barbara Casini
Durata 6 h
Lunghezza 11 km
Dislivello 850 m

Un panorama mozzafiato farà da contraltare alla storia della guerra. Calpesteremo il Sentiero “da Saudade” a ricordare i soldati brasiliani che liberarono il Prana dai Tedeschi.


9 Febbraio
Monte Cimone con le ciaspole (Appennino Emiliano)
Mezzo Auto
Difficoltà ED-EM
Responsabili Valoris Mucci – Daniele Malpezzi
Durata 7h fino alla vetta (ED)

Dislivello 800 m

Escursione impegnativa con neve sulla vetta dell’Appennino Tosco-Emiliano. Partiamo dal vecchio rifugio Capanna dei Celti ed arriviamo sulla vetta. Discesa per la stessa via. Necessaria attrezzatura alpinistica, ciaspole, ramponi e piccozza. Variante media (solo con le ciaspole) fino al pianoro sotto la vetta poco dopo la strada forestale.


23 Febbraio
Da Tavarnuzze a Lastra a Signa
Mezzo Auto
Difficoltà EF
Responsabili Francesco Amerini – Marcello Bacci
Durata 5,30 h
Lunghezza 23 km
Dislivello 450 m

Tappa dell’Anello del Rinascimento: dalla Via Colle Ramole a Bottai imboccheremo tracciati a mezzacosta con Firenze alla nostra destra, attraversando Poggio Valicaia e la Fonte Roveta, fino a giungere al portone del castello di Lastra a Signa.


8 Marzo
Le cascate segrete del Piscino (FI)
Mezzo Auto
Difficoltà EM
Responsabili Maria Chiarini – Luciano Fabbri
Lunghezza 12 km
Dislivello 500 m
Suggestivo percorso nelle faggete del Parco Regionale delle Foreste Casentinesi.


22 Marzo
Cima Omo dal Lago Santo (Appennino Modenese)
Mezzo Auto
Difficoltà EM
Responsabili Daniele Malpezzi – Giacomo Covoni
Durata 5 h
Lunghezza 16 Km
Dislivello 700 m

Escursione in una delle zone più panoramiche dell’Appennino Tosco-Emiliano. Informarsi in sede anticipatamente per conoscere le condizioni d’innevamento.


5 Aprile
La Via Vandelli da Pavullo a Lama di Mocogno (Modena)
Mezzo Pullman
Difficoltà EM
Responsabili Simone Fratini – Riccardo Masini
Lunghezza 15 km
Dislivello 660 m

Escursione lungo la Via Vandelli con la UISP di Reggio-Emilia. Seguiremo la parte emiliana della settecentesca via di comunicazione che collegava Modena a Massa.


19 Aprile
Da Staggia a Monteriggioni (Montagnola Senese)
Mezzo Pullman
Difficoltà EF
Responsabili Maria Chiarini – Marcello Bacci
Lunghezza 19 km
Dislivello 250 m

Dal castello di Staggia sino al borgo fortificato di Monteriggioni percorreremo un itinerario circolare camminando sulle caratteristiche strade bianche del senese.


25 Aprile
A Valibona per commemorare la Festa della Liberazione
Mezzo Piedi
Difficoltà EF
Responsabili Francesco Novellino – Sofia Benesperi
Durata 6,30 h
Lunghezza 22 km
Dislivello 800 m

Come tutti gli anni rispettiamo la tradizione e visitiamo i luoghi di Lanciotto Ballerini partendo dalla nostra sede a Campi Bisenzio. Percorriamo la riva del Bisenzio per poi prendere il crinale della Calvana fino a Valibona.


26 Aprile
Da Talamone al Parco dell’Uccellina (Grosseto)
Mezzo Pullman
Difficoltà EF
Responsabili Cesare Francone – Paolo Pecchioli
Durata 5 h
Dislivello 300 m

Mare e natura nel Parco della Maremma. Percorriamo una serie di morbidi saliscendi nella macchia mediterranea, che si apre su scorci di calette e antiche torri di avvistamento.


1-3 Maggio

La Via Flaminia incontra Il Cammino Celeste (Gorizia)
Mezzo Pullman
Responsabili Renzo Bresciani – Francesca Messina – Cesare Francone
Lunghezza 1 tappa 15 km – 2 tappa 16,6 km – 3 tappa 18 km
Dislivello non rilevante

Tre giorni tra suggestioni naturalistiche, storiche e spirituali. Percorrendo le ultime due tape della via Flavia e le prime del Cammino Celeste potremo ammirare le bellezze naturalistiche della foce dell’Isonzo, la meravigliosa laguna di Grado, la storica città di Aquileia e le basiliche di Barbana e Cormons.


17 Maggio
Il Monte Sagro per la cresta Sud Foce Rasori (Apuane)
Mezzo Auto
Difficoltà ED – EM
Responsabili Giacomo Covoni – Simone Salvini
Durata 7 h (5 h percorso alternativo)
Lunghezza 11 km
Dislivello 1300 m – 500 m

Partiremo dai castagneti del Vergheto (sopra Massa) per dirigersi verso foce Luccica, dalla quale, seguendo un contrafforte, saliremo sulla cresta Sud del Sacro che ci porterà ad attraversare anche il monte Spallone. Ritorno per il sentiero 38 da Foce di Vinca.
L’alternativa per chi volesse evitare la cresta è il sentiero 38 sino a foce Rasori.


24 Maggio
Da Stia a Camaldoli (Casentino)
Mezzo Auto
Difficoltà EM
Responsabili Francesca Messina – Mannori Silvia – Sonia Tamburrino
Durata 6 h
Lunghezza 15 Km
Dislivello 900 m

Escursione che parte dal centro di Stia e percorre l’antica Via Romea Germanica o Via dei Guidi. Cammineremo nel paesaggio tipico del Casentino, tra boschi e borghi secolari.


30 – 31 Maggio, 1 – 2 Giugno
Golfo Aranci-Costa Smeralda- arcipelago della Maddalena
Mezzo Pullman
Responsabili Simone Salvini – Francesco Novellino, Simone Fratini – Sonia Tamburrino

Programma dettagliato in sede.


14 Giugno
Traversata dei monti Folgorito Carchio e Focolaccia
Mezzo Auto
Difficoltà EM
Responsabili Giacomo Covoni – Valoris Mucci
Durata 5 h
Dislivello 600 m

Dal Pasquilio (località sopra Massa) seguiremo il fronte della Linea Gotica verso il Passo della Focolaccia dal quale torneremo lungo la cresta dei monti Focolaccia, Carchio e Folgorito. Il panorama è notevole anche per il mare che è sempre visibile dai due versanti. Uno spuntino (autogestito) alla capanna Garibà e ritorno per agevole carrareccia.


20 Giugno (Gita del Sabato)
Parco Regionale “Monte Sole” (Bologna)
Mezzo Pullman
Difficoltà EF
Responsabili Gianluca Nesi – Luciano Fabbri
Lunghezza 13 Km
Dislivello 600 m

Percorso tra sentieri e strade sterrate nel parco regionale storico del monte Sole.


20 – 21 Giugno
Val Serenaia (Apuane)
Mezzo Auto
Difficoltà EM – ED
Responsabili Simone Nistri – Luciano Tronconi
Durata 5 h – 7 h
Dislivello 700 m – 900 m

Una due giorni nel parco della Alpi Apuane, con pernottamento in rifugio.
Primo giorno: ascesa al Monte Pizzo D’Uccello.
Secondo giorno: ascesa al Monte Pisanino.


27 – 28 Giugno
Parco delle Orobie Valtellinesi, Val Gerola (Sondrio)
Mezzo Pullman
Responsabili Gianluca Nesi – Marcello Bacci
Durata 7 h
Dislivello 1000 m (non obbligatori)

Nella valle del Bitto una splendida terra d’alpeggio tutta da scoprire nel Parco Regionale delle Orobie Valtellinesi.


12 Luglio
L’anello di Gattaia e la miniera dismessa (Mugello)
Mezzo Auto
Difficoltà EF
Responsabili Riccardo Masini – Marco Masini
Lunghezza 16 Km
Dislivello 650 m

Itinerario ombroso alla ricerca del fresco nel Mugello.


18 – 19 Luglio
Tra lo Sciliar ed il Catinaccio (Alto Adige)
Mezzo Pullman
Difficoltà EM
Responsabili Simone Nistri – Francesco Novellino
Durata 8 h
Lunghezza 21 Km
Dislivello 1000 m

Nel cuore dell’alpe di Val Duron vivremo due splendidi giorni nel gruppo del Catinaccio. Partendo da Campitello di Fassa raggiungeremo il Rifugio Sassopiatto. Una camminata tra i dolci declivi dell’Alpe di Siusi.
Programma dettagliato in sede.


26 Luglio
Migliana ed il monte Javello (Prato)
Mezzo Auto
Difficoltà EF
Responsabili Francesco Amerini – Simone Fratini
Durata 4 h
Lunghezza 8 km
Dislivello 500 m

Escursione per tutti sulle colline pratesi in mezzo aicastagni, la schiacciata e i biscotti!


Dal 17 al 24 Agosto
Settimana nel Cilento, Vallo di Diano (Salerno)
Mezzo Pullman
Responsabili Francesco Novellino

Un luogo dove non mancheranno il mare (Palinuro e il Golfo di Policastro), i monti (Pollino, Cervati e Alpi di Latronico) e la cultura (Paestum – Certosa di San Lorenzo).
Programma dettagliato in sede.


6 Settembre
Monte Tiravento da Premilcuore (Forlì)
Mezzo Pullman
Difficoltà EM
Responsabili Luciano Fabbri – Marcello Bacci
Durata 6 h
Lunghezza 15,5 km
Dislivello 750 m

Tra i calanchi della Romagna classico itinerario caratterizzato da un crinale panoramico. Gran finale con bagno nel fiume Rabbi.


12 – 13 Settembre
La Maiella! (Abruzzo)
Mezzo Pullman
Difficoltà EM – ED
Responsabili Simone Nistri – Francesco Novellino

Gli abruzzesi la considerano “la montagna madre” e il Monte Amaro, con i suoi 2795 m, è la seconda vetta dell’Appennino. Indimenticabili i suoi remoti e lunari altipiani.
Programma dettagliato in sede.


20 Settembre
Il ritorno di Francesco: da Spello ad Assisi (Umbria)
Mezzo Pullman
Responsabili Francesco Amerini – Cesare Francone
Durata 6 h
Lunghezza 18 km
Dislivello 700 m

Ultima tappa della via del sud che collega Roma all’Assisi di Francesco, dal paese delle infiorate passando tra gli olivi e il Parco del Monte Subasio.


27 Settembre
Il Balzo Rosso e quello Nero (Appennino Lucchese)
Mezzo Auto
Difficoltà ED – EM
Responsabili Valoris Mucci – Daniele Malpezzi
Durata 5,30 h
Lunghezza 11 km
Dislivello 800 m

Itinerario ad anello in una zona selvaggia e poco battuta, che raggiunge la vetta del Balzo Rosso, nelle vicinanze del più conosciuto Balzo Nero. Itinerario interamente su sentieri non segnalati, che, pur non presentando particolari difficoltà tecniche, ha alcuni tratti esposti (sulla Schiena dell’Asino). Partenza da Vico Pancellorum.


11 Ottobre
La Via Medicea da Cascine di Tavola ad Artimino (Prato)
Mezzo Auto
Difficoltà EF
Responsabili Paolo Pecchioli – Riccardo Masini – Simone Fratini
Durata 6 h
Lunghezza 19 km
Dislivello 600 m

La Via Medicea è il nuovo itinerario tra storia e leggenda alla scoperta dei luoghi dei Medici, tra le Cascine di Tavola ed Artimino.


17-18 Ottobre
L’isola di Capraia (Arcipelago toscano)
Mezzo Auto
Responsabili Simone Salvini – Francesca Messina
La più selvaggia, incontaminata e lontana delle isole dell’Arcipelago Toscano, con coste alte e rocciose che rivelano la sua origine vulcanica.
Programma dettagliato in sede.


25 Ottobre
Trekking di solidarietà con Dynamo Camp (Pistoia)
Mezzo Auto
Difficoltà EF
Responsabili Franca Bandini – Sonia Tamburrino
Durata 6 h
Lunghezza 18 Km
Dislivello 500 m

Partiremo da Dynamo Camp – Limestre per raggiungere il centro visite lungo un sentiero tutto nel bosco. Dopo una breve presentazione del Camp e dell’Oasi riprenderemo la strada bianca costeggiando il lago, per arrivare alle località Le Felci e Il Nappo lungo un sentiero nel bosco. Ritorno per la strada bianca fino a raggiungere di nuovo il Camp.


8 Novembre
La Via di San Jacopo da Prato a Pistoia
Mezzo Auto
Difficoltà EM
Responsabili Valoris Mucci – Benedetta Romani
Durata 6,5 h
Lunghezza 20 km
Dislivello 500 m

Partiamo da Prato ed arriviamo a Montale passando per la via di San Jacopo. Camminiamo lungo il Bisenzio, attraversiamo Spazzavento e arriviamo a Figline di Prato. Poi aggiriamo il Monte Ferrato fino ad arrivare a Montale su sentieri e strade collinari. Ritorno in treno.


22 Novembre
Dalla Sambuca a Badia a Passignano (Val di Pesa)
Mezzo Auto
Responsabili Andrea Puliti – Silvia Mannori – Francesca Messina
Durata 3,5 h
Lunghezza 17 Km
Dislivello 500 m

Facile percorso che si snoda sulle colline del Chianti tra stradelle di campagna, arte, religione e grandi vini.


29 Novembre
Pranzo Sociale


13 Dicembre
Monte Morello “senza le punte”
Mezzo Auto
Difficoltà EF
Responsabili Giacomo Covoni – Renzo Bresciani
Durata 6 h
Dislivello 600 m

Un giro per uno dei nostri monti che abbiamo sempre colpevolmente trascurato. Eviteremo le cime e cercheremo angoli più pittoreschi e storici.

 

 

La montagna nella piana